Menu
×

Termini & Condizioni IM RENT

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO

Il noleggio dei veicoli da parte della società PAGLIARA S.r.l. o dei propri affiliati o concessionari (di seguito, il

“Locatore”), è regolato dalle presenti condizioni generali di noleggio, comprensive dell’informativa sulla

privacy (di seguito, le “Condizioni Generali di Noleggio”), dalla lettera di noleggio sottoscritta dal cliente

(di seguito, il “Cliente” o il “Locatario”) al momento del noleggio (di seguito, la “Lettera di Noleggio”),

dal Tariffario “I’M RENT” vigente al momento della sottoscrizione della medesima Lettera di Noleggio

nonché dall’informativa sulla privacy, visionati dal Cliente, il quale dichiara di averne preso piena e

completa conoscenza (di seguito, complessivamente, la “Documentazione Contrattuale” o il “Contratto”).

 

 

 

  1. PARTI

1.1. La PAGLIARA S.r.l., di seguito denominata LOCATRICE,con sede legale in  Erchie (BR) via Prov.le per San Cosimo Z. Art. snc , P.Iva/C.F. 02508890742,in persona del legale rapp.te p.t., concede ad uso di locazione senza conducente e dietro pagamento di una cifra concordata, il veicolo scritto nella “Prenotazione on line” e nei “Verbali di Consegna/Rientro” per i periodi indicati nella scheda stessa al CLIENTE.

1.2. Il presente accordo, che annulla e sostituisce quanto previsto nell’atto di “Prenotazione” ha per oggetto il godimento delle prestazioni del veicolo di marca e di modello così come specificato nella “Prenotazione on line” che fa parte integrante del presente.

 

  1. DURATA DELLA LOCAZIONE

2.1. La durata della locazione è quella riportata sui Verbali di “ Consegna/Rientro” del veicolo.

2.2. La locazione può essere a breve o medio termine. Per la corretta applicazione delle disposizioni del presente contratto, la locazione è da considerarsi

– a BREVE TERMINE: se la durata richiesta non è superiore a 28 gg;

– a MEDIO TERMINE: se la durata è compresa tra 29 gg e 3 mesi

 

 

 

  1. PAGAMENTO

3.1. All’atto della prenotazione dovrà essere versata un acconto di importo pari al 50% del valore stabilito per il periodo di noleggio.

3.2. Al momento della consegna dovrà essere corrisposto il saldo dell’importo relativo all’intero periodo di noleggio. Contestualmente dovrà essere rilasciata dal CLIENTE valida autorizzazione al prelievo sulla propria carta di credito a titolo di cauzione a garanzia di scoperti e franchigie assicurative nonché di qualunque danno o spesa imputabile al CLIENTE durante il periodo di utilizzo del veicolo.In mancanza di autorizzazione al prelievo sulla propria carta di credito, il CLIENTE potrà corrispondere il valore di cauzione in contanti.

3.3. A tal fine sono accettate le seguenti carte di credito: Carta Si, Master Card, Maestro, Visa.

3.4. Il CLIENTE deve essere titolare della carta di credito specificata e coincidere con il conducente/intestatario o garante contrattuale. La carta di credito confermata deve essere valida e disponibile al momento del ritiro del veicolo presso la sede operativa della Locatrice.

 

  1. CONSEGNA DEI VEICOLI

4.1. Il veicolo verrà consegnato al CLIENTE presso la sede operativa della Locatrice esclusivamente negli orari di apertura al pubblico dietro presentazione dei seguenti documenti:

– Prenotazione;

– Carta di identità o passaporto in corso di validità;

– Patente di guida valida;

– Carta di credito.

In mancanza anche solo di uno dei documenti richiesti, il mezzo non verrà consegnato e la prenotazione sarà cancellata. In questo caso l’importo della caparra versato al momento della prenotazione non sarà rimborsato.

4.2. Nel caso in cui nel giorno e nell’ora concordati il CLIENTE non provvederà al ritiro del veicolo, la prenotazione verrà cancellata e il CLIENTE sarà vincolato al pagamento dell’intero periodo di noleggio prenotato. La caparra versata, comunque, non sarà restituita.

4.3. Al momento del ritiro il CLIENTE sottoscriverà il verbale di consegna/rientro attestante sia la conformità del veicolo a quanto richiesto sia la sua integrità.

4.4. In mancanza di denuncia di anomalie e danni riscontrati dal CLIENTE in sede di compilazione del verbale di consegna/rientro del veicolo, il mezzo si intende consegnato in perfette condizioni e in tale stato deve essere restituito.

4.5. Qualora al momento della redazione del verbale di consegna/rientro, sul mezzo risultino essere presenti danni evidenti, tali da pregiudicarne il funzionamento o l’estetica, il CLIENTE ha diritto di rifiutare il mezzo e di ricevere il rimborso dell’intera cifra eventualmente già pagata, senza penalità o aggiunta, ovvero può concordare uno sconto, applicato ad insindacabile giudizio della LOCATRICE, proporzionale all’entità dei danni constatati.

4.6. Nel caso di cui sopra, il CLIENTE rinuncia espressamente al diritto al risarcimento per l’eventuale danno subito per la mancata fruizione del servizio.

4.7. Nel caso in cui nel giorno e nell’ora concordati il mezzo locato non fosse disponibile per cause non imputabili alla LOCATRICE (a titolo esemplificativo per: danni gravi causati da altri clienti, fermo delle Forze dell’Ordine, cause di forza maggiore…) il CLIENTE accetta la possibilità che venga consegnato un mezzo sostitutivo, di caratteristiche equivalenti, ovvero potrà richiedere il rimborso di quanto versato per la locazione. In tal caso il CLIENTE rinuncia espressamente al diritto al risarcimento per l’eventuale danno subito per la mancata fruizione del servizio.

4.8. Il CLIENTE si impegna a non effettuare alcuna modifica strutturale sul veicolo, quali ad esempio l’installazione di gancio di traino o altro, senza la preventiva autorizzazione della LOCATRICE.

4.9. Qualsiasi montaggio di accessori, anche se a carico del CLIENTE, deve essere preventivamente approvato dalla LOCATRICE. Il CLIENTE si impegna comunque, salvo diversi accordi espressamente scritti in ogni scheda d’ordine, a ripristinare la vettura prima della riconsegna.

 

  1. CHILOMETRAGGIO

5.1. Il numero dei chilometri percorsi da ogni veicolo sarà determinato dalla lettura dei rispettivi contachilometri, che dovrà essere sempre perfettamente funzionante.

5.2. Il CLIENTE si impegna a comunicare immediatamente alla LOCATRICE l’eventuale rottura del contachilometri.

5.3. In caso di guasto al contachilometri, il chilometraggio verrà conteggiato in base a una percorrenza convenzionale giornaliera di 400 chilometri.

 

  1. MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA

6.1. La manutenzione ordinaria e straordinaria necessaria per il buon funzionamento del veicolo verrà fornita esclusivamente dalla LOCATRICE.

6.2. Il CLIENTE decade dal diritto dell’assistenza in caso di violazione di quanto previsto dal presente articolo e dall’art. 9. USO DEI VEICOLI, ed in tal caso gli sarà addebitato l’intero ammontare dei danni eventuali.

6.3. Non sono ricompresi nel canone di locazione

eventuali danni derivanti da bruciature di sigarette, danneggiamenti di pneumatici, danni derivanti da incuria e/o da uso improprio del veicolo, danni al tetto ed al sottoscocca.

6.4. Il CLIENTE garantisce che non permetterà di guidare il veicolo locato i cui pneumatici non abbiano la prescritta pressione e che farà controllare le condizioni di manutenzione e d’uso dei pneumatici assumendo ogni e qualunque responsabilità in caso di inosservanza di tale obbligo.

6.5. E’ fatto espresso divieto al CLIENTE di effettuare alcuna riparazione, se non espressamente autorizzato come indicato nelle condizioni generali, ma ci si dovrà attenere alle direttive della LOCATRICE.

6.6. Il CLIENTE si impegna a rifondere tutti i danni derivanti da incuria compresi quelli derivanti dal mancato rispetto delle procedure stabilite nelle condizioni generali.

 

  1. FURTO e RAPINA

7.1. In caso di furto o rapina il CLIENTE si impegna

ad effettuare immediatamente la segnalazione alla LOCATRICE e la denuncia alle autorità competenti. Il CLIENTE si impegna, inoltre, a consegnare alla LOCATRICE i seguenti documenti: originale o copia autenticata della denuncia, chiavi della vettura (tranne in caso di rapina), chiavi dell’antifurto installato (tranne in caso di rapina) nonché ogni altro documento della vettura eventualmente rimasto in suo possesso nel minor tempo possibile e comunque entro le 24 ore dal fatto.

7.2. La LOCATRICE si riserva la facoltà di rivalsa nei confronti del CLIENTE: qualora le coperture assicurative divengano inoperanti nel caso in cui il CLIENTE abbia, direttamente o indirettamente, determinato o agevolato il furto o la rapina; per il rimborso di scoperti e franchigie non coperti dall’Assicurazione come previsto dall’articolo 8.1. A tale proposito il CLIENTE accetta qualsiasi rischio in prima persona, essendo consapevole di essere l’unico responsabile del mezzo locato. Pertanto scoperti e franchigie non pagate dalla Compagnia Assicuratrice sono di esclusiva competenza del CLIENTE.

7.3. In caso di furto totale il CLIENTE si obbliga a restituire alla LOCATRICE tutte le chiavi del veicolo e quelle dell’eventuale antifurto. In caso di mancata restituzione, fatto salvo solo il caso di posteggio del veicolo in un parcheggio autorizzato con consegna obbligatoria delle chiavi senza inserimento di antifurto e presentazione dello scontrino o della ricevuta, sarà considerato violato il paragrafo relativo all’ USO DEL VEICOLO, con conseguente addebito da parte della LOCATRICE di una penale pari al valore commerciale del veicolo al momento del furto, con riferimento alle quotazioni di Quattroruote.

7.4. Il CLIENTE è consapevole che l’autorizzazione al prelievo sulle proprie carte di credito sarà restituita solamente una volta accertate ufficialmente le responsabilità e gli eventuali importi da decurtare.

 

  1. GARANZIE ASSICURATIVE

8.1. La LOCATRICE ha provveduto ad assicurare il veicolo locato, alle seguenti condizioni:

-responsabilità civile (massimali con riportato in polizza);

-assistenza stradale (solo se acquistata al banco) ;

-infortuni conducente (come riportata in polizza);

In caso di furto, incendio, rapina o danneggiamenti del veicolo locato, il cliente è tenuto a pagare le franchigie indicate nel contratto di noleggio.

8.2. Il CLIENTE si obbliga a versare l’importo della/e franchigia/e dovuta/e entro e non oltre giorni 8 (otto) dalla presentazione da parte della LOCATRICE del preventivo di riparazione o di risarcimento in caso di furto, redatto dai periti incaricati, nel frattempo la LOCATRICE provvederà a trattenere a garanzia l’ordine di pagamento con carta di credito sottoscritto dal CLIENTE.

8.3. In caso di sinistro il CLIENTE dovrà compilare in ogni sua parte il modello “CAI” (constatazione amichevole di incidente) esistente a bordo a bordo del veicolo descrivendo la causa dell’evento, indicando il nome dei terzi presenti al fatto, i danni riportati dai veicoli e specificando il luogo in cui si trova il mezzo. Tale documentazione deve essere consegnata nel più breve tempo possibile alla LOCATRICE, e comunque entro 24 ore dal fatto. Il CLIENTE si impegna a non rilasciare in alcun caso dichiarazioni di responsabilità in caso di incertezze sulla dinamica del sinistro.

8.4. Per qualsiasi tipo di riparazione o di intervento derivante da sinistro dovrà seguire le procedure di cui al paragrafo n. 6.

8.5. Il CLIENTE si impegna a fornire la massima cooperazione alla LOCATRICE ed ai suoi assicuratori in tutte le controversie che derivino dall’utilizzo del veicolo locato.

8.6. La LOCATRICE si riserva di rivalersi sul CLIENTE nei seguenti casi:

-qualora le coperture assicurative divengano inoperanti nel caso in cui il CLIENTE abbia, direttamente o indirettamente, determinato il sinistro;

-per il rimborso di scoperti e franchigie non coperti dall’assicurazione come previsto dal punto 8.1.

A tale proposito il CLIENTE accetta qualsiasi rischio in prima persona, essendo consapevole di essere l’unico responsabile del mezzo locato.

8.7. Tutti i danni di qualsiasi natura ed entità dovranno essere denunciati singolarmente e per iscritto alla LOCATRICE entro e non oltre le 24 ore successive; in caso di violazione di tale disposizione il CLIENTE sarà responsabile di tutti i danni derivanti dalla tardiva denuncia.

8.8. In nessun caso la LOCATRICE risponde di oggetti, merce o accessori aggiunti contenuti nel veicolo o comunque trasportati dallo stesso.

8.9. Il CLIENTE è consapevole che la cauzione preautorizzata sulle proprie carte di credito sarà restituita solamente una volta accertate ufficialmente le responsabilità e gli eventuali importi da decurtare.

 

  1. USO DEI VEICOLI

9.1. Il CLIENTE dichiara di essere in possesso della patente di guida, valida e non scaduta, da almeno un anno nonché di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti dalla legge per la conduzione di veicoli con caratteristiche particolari.

9.2. Il CLIENTE si impegna a utilizzare la vettura con tutte le precauzioni per prevenire perdite o danni al veicolo utilizzando la diligenza del buon padre di famiglia.

9.3. Il CLIENTE si impegna a parcheggiare il veicolo in modo idoneo, chiuso a chiave e, ove il veicolo ne sia provvisto, con l’antifurto inserito; in caso contrario il danno eventuale è a carico del CLIENTE, secondo quanto disposto al paragrafo 8 GARANZIE ASSICURATIVE.

9.4. E’ espressamente vietato l’utilizzo del veicolo:

-per partecipare a gare, competizioni e/o manifestazioni;

-per trainare altri veicoli;

-per trasportare merci esplosive, inquinanti o

pericolose;

-per scopi illegali;

-per carichi superiori a quelli consentiti;

-con pneumatici con pressione insufficiente;

-per ogni uso che possa, per qualunque motivo,

metterne in pericolo l’integrità.

9.5. Il CLIENTE si impegna a non utilizzare il veicolo privo di trazione integrale su percorsi accidentati e su strade sterrate.

9.6. Il CLIENTE si impegna a non condurre il veicolo in stato di ubriachezza o di incoscienza dovuti ad abusi di alcool o droghe;

Nel caso in cui per qualsiasi ragione è a questi inibita da leggi dello Stato, anche in via provvisoria o cautelare, la guida di veicoli.

9.7. Il CLIENTE si impegna, all’interno del mezzo locato, a:

-Non consumare e/o conservare bevande e viveri.

-Non fumare.

-Non salire e/o scendere, con il mezzo locato, dai

marciapiedi, e da rialzamenti del terreno.

-Non trasportare numero di passeggeri superiore al limite citato nel libretto di circolazione del mezzo locato.

-Non posizionare il seggiolino porta bambini nella postazione anteriore destra (lato passeggero) per tutelare l’incolumità di questi per l’impossibilità di disattivare il sistema “air bag”.

9.8. Il CLIENTE potrà utilizzare il veicolo per le proprie necessità per quelle personali, dei propri dipendenti e/o familiari purchè debitamente forniti di patente valida sul territorio italiano e siano autorizzati dal CLIENTE. Il CLIENTE si farà parte diligente affinchè i suoi dipendenti e/o familiari custodiscano ed utilizzino detti veicoli con ogni cura ed usino tutte le possibili precauzioni per prevenire perdite o danni ai suddetti veicoli ed altresì danni a persone terze.

 

  1. DIVIETO DI SUBLOCAZIONE E DI CESSIONE

10.1. E’ vietata la sublocazione del veicolo locato e/o degli eventuali accessori, nonché la cessione del contratto di noleggio e degli obblighi derivanti dalla sottoscrizione del presente contratto e della scheda d’ordine.

10.2. Il predetto divieto è escluso solo su espressa autorizzazione della LOCATRICE, mediante sottoscrizione da parte del CLIENTE di apposito accordo che si allega al presente contratto e di cui forma parte integrante.

 

  1. CHILOMETRI ECCEDENTI

11.1. A fine locazione il chilometraggio eccedente sarà addebitato utilizzando il listino di riferimento al momento della stipula del presente contratto.

 

  1. RESPONSABILITÀ’ E MANLEVA

12.1. Il CLIENTE si impegna a non usare il veicolo in violazione di leggi e/o regolamenti dello Stato; si impegna, inoltre, con il presente accordo, a sollevare la LOCATRICE da ogni responsabilità civile e penale derivante da infrazioni, sequestri, penalità, uso e condizioni irregolari del veicolo locato, queste ultime non ascrivibili alla LOCATRICE.

12.2. In particolare, la LOCATRICE è esentata da ogni responsabilità o rischio relativo alla perdita o a danni a persone o cose derivanti dall’utilizzo del veicolo locato e il CLIENTE accetta di manlevare la LOCATRICE da ogni pretesa, azione o rivendicazione di terzi derivante o connessa all’uso del veicolo locato.

12.3. Il CLIENTE si obbliga a rimborsare alla LOCATRICE quanto da questa anticipato, oltre a tutte le spese amministrative sostenute.

 

12.4. Il CLIENTE è responsabile delle conseguenze delle violazioni alle norme di legge connesse alla circolazione dei veicoli in locazione. Tutte le sanzioni pecuniarie per violazioni irrogate a fronte di tali violazioni nonché le spese di gestione inerenti alle stesse sono e restano a carico del CLIENTE. Quest’ultimo si impegna pertanto a pagare quanto dovuto a titolo di sanzione od onere di qualsiasi natura da esse derivante, manlevando ovvero risarcendo la LOCATRICE da qualsiasi conseguenza pregiudizievole, diretta o indiretta. A tal fine la LOCATRICE provvederà ove possibile, a richiedere agli Enti emittenti la rinotifica al CLIENTE degli eventuali atti che le fossero recapitati. Qualora la richiesta di notifica non fosse possibile, la LOCATRICE provvederà direttamente al pagamento degli importi richiesti come specificato nei verbali di infrazione, con successivo addebito in capo al CLIENTE a titolo di risarcimento del danno subito. In ogni caso per ogni atto che venga recapitato alla LOCATRICE, la stessa avrà diritto di addebitare al CLIENTE le spese amministrative di gestione pratica per un importo pari ad € 50,00 ( iva incl.).

12.5. Comunque, al verificarsi delle eventualità di cui ai punti precedenti, al fine di escludere qualsivoglia responsabilità della LOCATRICE, la stessa provvederà tempestivamente ad esibire alle Autorità competenti i registri attestanti l’identità dell’utilizzatore del veicolo al momento della contestazione.

12.6. In caso di notifica di cartelle esattoriali per mancato pagamento, la LOCATRICE provvederà a riaddebitare al CLIENTE l’importo delle cartelle, maggiorate delle spese amministrative di gestione pratica, come disciplinate dal precedente art. 11.4.

12.7. In qualsiasi caso il veicolo fosse interdetto alla circolazione per cause riconducibili sia direttamente che indirettamente al CLIENTE, lo stesso dovrà continuare a sostenere il canone fino a quando sarà ripristinata la normale autorizzazione alla circolazione del veicolo.

 

  1. SOSTITUZIONE DEL VEICOLO

13.1. In caso di fermo tecnico del veicolo entro e non oltre 50 Km dalla sede, la LOCATRICE, secondo la propria possibilità, metterà a disposizione un veicolo di servizio dello stesso tipo e con le stesse garanzie accessorie di quello locato, senza ulteriori spese. In caso di incendio, furto, distruzione totale o irreparabilità del veicolo, la LOCATRICE, fermi restando gli adempimenti previsti dal paragrafo 7) FURTO sarà tenuta a sostituirlo, sempre secondo la propria disponibilità, con un veicolo di servizio ed in buone condizioni, entro le 24 ore successive alla denuncia. La LOCATRICE non assume alcuna responsabilità per i danni diretti ed indiretti dovuti alla mancata disponibilità del veicolo nel periodo intercorrente tra il fermo del veicolo locato e la fornitura del veicolo sostitutivo.

 

  1. RIENTRO DEI VEICOLI

14.1. Allo scadere dell’accordo il CLIENTE si impegna a restituire alla LOCATRICE il veicolo locato nella sede indicata nel contratto di noleggio, completo di tutti gli accessori montati originariamente e nello stato in cui è stato consegnato, così come risultante dal relativo verbale.

14.2. Il veicolo dovrà essere munito di tutti i documenti di circolazione e dei manuali d’uso consegnati dalla LOCATRICE o di denuncia autentica della loro sottrazione o smarrimento.

Eventuali danni non dovuti alla normale usura saranno imputati al CLIENTE.

14.3. Nel caso si verifichino gli eventi riportati nei paragrafi 6),7),8), e 9), il CLIENTE autorizza con la firma del presente contratto, la LOCATRICE a trattenere e successivamente ad incassare, per importo pari alla tipologia del danno, sanzione e/o franchigia, l’ordine di pagamento con carta di credito sottoscritto dal CLIENTE a garanzia per il noleggio della vettura in oggetto.

14.4. Nel caso in cui il CLIENTE ritardasse di oltre 59 minuti la riconsegna del veicolo, la LOCATRICE provvederà all’addebito di un extra-day, come da listino prezzi in vigore al momento della stipula del presente contratto.

14.5. Nel caso in cui il CLIENTE non restituisca il veicolo in noleggio nei modi e nei tempi stabiliti, la LOCATRICE è fin d’ora autorizzata a riprenderne il possesso nel modo ritenuto più opportuno. I costi sostenuti per la restituzione forzata saranno addebitati al CLIENTE.

 

  1. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

15.1. Ai sensi dell’art. 1456 c.c. la LOCATRICE si riserva il diritto di risolvere il contratto di locazione in tutti i casi in cui il CLIENTE abbia causato un danno grave tale da precludere la sicurezza del veicolo ovvero in tutti i casi in cui il costo della riparazione sia pari o superiore al 50% del valore commerciale della vettura.

La valutazione sarà effettuata ad insindacabile giudizio della LOCATRICE.

15.2. Nel caso di cui al punto precedente su richiesta della LOCATRICE il CLIENTE provvederà all’immediata cessazione dell’utilizzo del veicolo ed alla sua riconsegna nella sede della LOCATRICE o in altro luogo espressamente indicato dalla stessa.

15.3. La LOCATRICE si riserva il diritto di risolvere il presente contratto, ai sensi dell’art. 1456 c.c., in tutti i casi in cui ravvisi una violazione anche ad una sola delle clausole del presente accordo.

15.4. Nei casi di cui ai punti precedenti il periodo di locazione già corrisposto non sarà rimborsato.

15.5. La LOCATRICE addebiterà comunque al CLIENTE, a titolo di rimborso spese per la gestione della pratica, € 50,00 ( iva escl.).

15.6. Il CLIENTE avrà facoltà di risoluzione anticipata qualora la LOCATRICE venga coinvolta nei seguenti fatti: richiesta o istanza di fallimento, proposta di concordato preventivo o amministrazione controllata, sottoposizione dei soci o degli amministratori a misure cautelari, revoca delle autorizzazioni. In tali casi il CLIENTE dovrà corrispondere esclusivamente l’importo relativo al periodo di noleggio effettivamente goduto fino al momento della riconsegna, ai prezzi concordati.

15.7. Al verificarsi delle ipotesi di cui al punto precedente il CLIENTE rinuncia espressamente al diritto al risarcimento degli eventuali danni subiti per il periodo di mancata fruizione del servizio.

 

  1. RESTITUZIONE ANTICIPATA DEL VEICOLO

16.1. In caso di restituzione anticipata, per qualsiasi motivo, del veicolo locato da parte del CLIENTE il costo del noleggio per il periodo residuo non verrà rimborsato.

 

  1. PROLUNGAMENTO DEL NOLEGGIO

17.1. La LOCATRICE su richiesta scritta del CLIENTE, potrà autorizzare il prolungamento del periodo di noleggio del veicolo, previo ricevimento di detta richiesta e del pagamento della differenza dovuta.

 

  1. VALIDITA’ DELL’ACCORDO

18.1. Fatte salve tutte le responsabilità civili, penali e amministrative del CLIENTE derivanti dall’utilizzo del veicolo locato nel periodo di cui alla “Scheda d’ordine” il presente accordo cesserà di produrre effetti dal momento della firma del “Verbale di rientro”.

 

  1. VINCOLO DELL’ORDINE

19.1. Con la firma del presente accordo entrambe le parti si ritengono vincolate a quanto ivi previsto.

19.2. Fanno parte integrante del presente accordo: la “Scheda d’ordine, il “Verbale di consegna/rientro”, e gli “Accorgimenti particolari per la vettura”.

 

  1. COMUNICAZIONI

20.1. Eventuali comunicazioni del CLIENTE devono essere inviate, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, via mail, via pec o fax (n° 0831-767379), al seguente indirizzo: PAGLIARA s.r.l. via Prov.le per San Cosimo, Z. Art. snc, cap 72020 Erchie (BR); Le comunicazioni saranno considerate ricevute alla data indicata sull’avviso di ricevimento o sulla ricevuta del fax.

 

  1. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

21.1. Il CLIENTE autorizza al trattamento dei dati personali che lo riguardano entro i limiti e secondo gli obblighi previsti dalla Legge n. 675 del 31/12/1996

 

22.FORO COMPETENTE

22.1. Per qualsiasi controversia giudiziaria che dovesse sorgere in merito alla validità, all’interpretazione, all’esecuzione o risoluzione del presente accordo, sarà competente in via esclusiva il foro di BRINDISI.

22.2. Per quanto non previsto espressamente dal presente accordo si rimanda alle norme del Codice Civile vigente.

 

  1. UTILIZZO DI DISPOSITIVI SATELLITARI

23.1. La LOCATRICE si riserva la facoltà di installare sulle proprie vetture dispositivi satellitari (GPS e simili) in grado di rilevare l’ubicazione dei veicoli stessi per tutelarsi dai rischi di furto o di frode e per rilevare la velocità o il comportamento di guida mediante il tracciamento della loro posizione. Tali dati potranno essere comunicati ad Autorità giudiziarie, a Studi legali, a Società specializzate nelle prevenzione e gestione di furti o sinistri ed a Compagnie assicurative. La LOCATRICE si riserva, altresì, la facoltà di far utilizzare i contenuti per ogni azione a propria tutela.

 

  1. ACCETTAZIONE CLAUSOLE.

24.1. Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 c.c. il CLIENTE dichiara di conoscere ed accettare espressamente le clausole riportate a tergo di cui agli articoli :

  1. PAGAMENTO, 4.CONSEGNA DEI VEICOLI, 5. CHILOMETRAGGIO, 6. MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA, 7. FURTO e RAPINA, 8. GARANZIE ASSICURATIVE, 9. USO DEI VEICOLI, 10. DIVIETO DI SUBLOCAZIONE E DI CESSIONE, 11. CHILOMETRI ECCEDENTI, 12. RESPONSABILITÀ’ E MANLEVA, 13. SOSTITUZIONE DEL VEICOLO, 14. RIENTRO DEI VEICOLI, 15. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA, 16. RESTITUZIONE ANTICIPATA DEL VEICOLO, 17. PROLUNGAMENTO DEL NOLEGGIO, 18. VALIDITA’ DELL’ACCORDO, 19. VINCOLO DELL’ORDINE, 22. FORO COMPETENTE, 23. UTILIZZO DI DISPOSITIVI SATELLITARI.
Nessun tag trovato!
Ritorno Home

Copyright 2016 © IMRENT di Pagliara S.r.l. I’M RENT di Pagliara S.r.l.. Tutti i diritti riservati.